DELTA Service
PEC - Posta Elettronica Certificata

Normativa

La PEC viene disciplinata dal DPR numero 68 del 11 febbraio 2005, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 97 del 28 aprile 2005. In questa normativa sono contemplate le modalita di utilizzo nei rapporti con le Pubbliche Amministrazioni ed anche tra Privati Cittadini.
Circolare CNIPA del 24 novembre 2005 n.49 - Regole Tecniche.
Il Codice dell'Amministrazione Digitale Dgls n. 82 del 7 marzo 2005, in vigore dal 1 gennaio 2006.

Links Specifici

La Comunicazione Unica
Agenzia delle Entrate
Bilancio Xbrl

Acquista Adesso

pec

La Posta Elettronica Certificata detta anche P.E.C.

Caratteristica Principale
Si tratta di un sistema di comunicazione simile alla posta elettronica standard a cui si aggiungono delle caratteristiche di sicurezza e di certificazione della trasmissione, tali da rendere i messaggi opponibili a terzi.

Utilizzo
Questo strumento si sta rapidamente diffondendo anche in molti settori diversi dalla P.A., alla quale, alcune direttive governative, lo hanno imposto come strumento di comunicazione privilegiato, in quanto permette di sostituire la raccomandata e il fax nei rapporti ufficiali e viene utilizzata anche per l'inoltro di comunicazioni che attestino l'invio ma non richiedano la certificazione della consegna. Anche tra imprese e privati inzia questo utilizzo, come ad esempio per l'invio di fatture, invio di ordini, contratti, convocazioni di Consigli, Assemblee e Giunte.

Nozioni Generali
La trasmissione viene considerata come posta certificata solo se il mittente e il destinatario utilizzano caselle di Posta Elettronica Certificata. Nel caso in cui una delle caselle utilizzate nella comunicazione non una casella P.E.C., si viene a perdere il valore della trasmissione. In queso caso il sistema fornisce solo una parte delle funzionalita di certificazione previste: non viene fornita, ad esempio, la ricevuta di avvenuta consegna.

La normativa prevede che i Gestori di P.E.C. sono obbligati a mantenere traccia di tutti i principali eventi che riguardano la trasmissione. Le registrazioni vengono conservate per trenta mesi e possono essere utilizzate come prova da parte degli interessati. Inoltre, i gestori, sono tenuti ad utilizzare sempre un riferimento orario allineato con gli istituti ufficiali che garantiscono l'ora esatta e utilizzare esclusivamente protocolli sicuri, in modo da evitare qualsiasi manomissione del messaggio da parte di terzi.

Quando viene inviato un messaggio utilizzando una casella di posta certificata, si riceve dal proprio provider una ricevuta di accettazione, che accerta il momento della spedizione ed i destinatari, suddividendo quelli dotati di normale posta elettronica da quelli provvisti di P.E.C.

Vi invitiamo alla lettura di un interessante documento predisposto dal CNIPA, Centro Nazionale per Informatica nella Pubblica Amministrazione, nel quale vengono date risposte a numerosi quesiti in merito agli aspetti del servizio PEC.
Per effettuare il download Cliccare Qui